Invocazione Angelo Menadel - New Generation Life e Spiritual Life Coach

Invocazione Angelo MENADEL

Invocazione Angelo Menadel: L’Angelo Menadel è l’Angelo custode dei nati dal 19 al 23 settembre, ma può essere invocato da tutti gli altri nel periodo che va dal 19 al 23 settembre. Che cosa si può ottenere dal’Angelo Menadel? Esso può aiutarci a mantenere il nostro posto di lavoro, a conservare bene i mezzi di sostentamento. Ci protegge dai calunniatori e dalle male lingue. Ci aiuta a liberare dai vizi che ci legano al passato. Ancora, esso ci aiuta a scoprire i tesori, interiori e esteriori. In fine, ci sostiene nel ricevere aiuti provvidenziali sia spirituali che materiali.

Invoca questo Angelo per tre volte e resta in silenzio per qualche istante. Dopodichè ripeti questa preghiera per quattro volte mentalmente o ad alta voce.

Ancora, questa preghiere inserita nella propria vita giornaliera crea grossi cambiamenti a livello affettivo, proprio e di coloro che lo circondano. Quindi il cambiamento sarà evidente già dai primi giorni di preghiera.

Naturalmente, ricordati di ringraziare l’Angelo Menadel dopo aver terminato la preghiera; ringraziare è molto importante.


Cerchi Soluzioni alle Difficoltà della Vita?
“Se in qualsiasi momento avessi bisogno del supporto professionale e dal costo accessibile, ti suggeriamo di visitare i nostri servizi di consulenza Spiritual LIfe Coach.”



INVOCAZIONE ANGELO MENADEL:

“Menadel, Signore, aiutami a cancellare il ricordo del mio passato.
Fa che sette veli di oblio cadano su ciò che fui, e che ora non voglio più essere.
Signore, fa che la nostalgia smetta di ossessionarmi così come il piacere delle abitudini comode che, per eoni, mi hanno tenuto schiavo dell’universo materiale.
Voglio spiccare il volo verso la tua Luce, voglio ottenere il tuo visto per ritornare alla Fonte, e voglio poter sentire e ascoltare la musica delle Sfere, e il crepitio degli astri nel loro corso celeste.
La fatica della dura giornata, per me è finita e ritorno verso i tuoi focolari carico di esperienze.
Bevi il mio nettare, Signore: in esso vi troverai sicuramente una più alta comprensione della tua Creazione.”
(Haziel)


Nota:

La Preghiera è una pratica antichissima che per varie ragioni ci è stata insegnata in un modo errato tanto che l’abbiamo chiusa nel dimenticatoio.

Dunque come e quando pregare?
La sera, prima di andare a letto, Prega. La mattina appena ti alzi, Prega. Durante l’arco della giornata, Prega. Chiaramente non esiste un luogo o un momento particolare per pregare, anche se consigliano di effettuare la Preghiera in 2 momenti particolari: Al mattino appena ci si sveglia e la sera prima di chiudere gli occhi per il sonno. Ovviamente prega con convinzione, credo e Fede, che quanto stai chiedendo sia già avvenuto. Nondimeno è dare l’intento giusto alla nostra preghiera.

Inoltre distacchiamoci dall’aspettativa del risultato. L’aspettativa genera frustazione. Naturalmente ricordati: “Tutto ci è dovuto per divina discendenza; è già lì”.
Concludendo, riprendiamo la pratica della preghiera, essa è uno strumento potentissimo per il raggiungimento dei propri ideali. Una buona Preghiera genera buoni frutti.


Invocazione Angelo MENADEL

The following two tabs change content below.
Ciao! Sono Michela Antifora, la CoFondatrice di New Generation Life e Spiritual Life Coach. La nostra missione, insieme al Fondatore Luigi Zaccaro, è di aiutarvi a riscoprire chi siamo e quindi a guidarvi nel prendere le decisioni migliori per la Crescita Spirituale. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

Ultimi post di Michela Antifora (vedi tutti)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.